IT EN

Siamo cosa
cerchiamo

I vini qui hanno qualcosa di diverso, non si danno nell’immediato. Sono schivi, orgogliosi, a volte pigri, sempre profondi, immensi.

Cascina Ebreo è un seme di lucida follia piantato e cresciuto a Novello, nelle Langhe, in uno dei cru più prestigiosi della denominazione Barolo, il Ravera.

Cascina Ebreo è una libera cantina condotta da cantinieri liberi.

La sua storia inizia con un nome e cognome, Peter Weimer, ma non una fine. Perché Cascina Ebreo è ciò che va cercando.

È uno spirito mutevole e inquieto, sperimentale e imprendibile, un’esplorazione verso i limiti conosciuti del vino. A partire da un terroir unico ed eccezionale, Cascina Ebreo affida la sua identità ai suoi interpreti: di volta in volta, di anno in anno, saranno loro a mettersi in ascolto della voce e dello spirito di Cascina Ebreo, con polso fermo ma visione aperta.

 

 

Cascina Ebreo è una sfida alle convenzioni, non una sfida convenzionale.

Non mi piacciono
le etichette

Ama profondamente il vino e ne accetta tutte le contraddizioni: la necessaria follia dell’amore.

Tratta il vino in maniera sempre adulta e responsabile: non lo imbriglia, non lo modifica, non lo snatura. Aspetta che sia pronto. Per mesi, per anni, per decenni se serve. E non ha alcuna paura di mostrare il suo percorso di crescita, cicatrici comprese.